Salve, sono una ragazza di 29 anni. Dall'età di 12 anni soffro di emicrania con aura visiva. Dai controlli effettuati non è mai risulato niente di anomalo. Lo scorso anno mi è stato riscontrato un difetto interatriale di 19 mm. Avendo già conseguenze tipo dilatazione dell'atrio destro e dell'arteria polmonare, sono stata sottoposta a intervento chirurgico per la chiusura del difetto tramite l'inserimento del cosiddetto ombrellino con un intervento di tipo cateterismo. Premetto che negli ultimi 2 anni non ho avuto attacchi di emicrania con aura. L'intervento avrei dovuto farlo in ogni caso, ma i medici mi avevano prospettato la possibilità che le mie emicranie potessero essere legate al difetto interatriale (anche se non me lo avevanoa assicurato), ma in ogni caso l'intervento non sarebbe stato in alcun modo peggiorativo. L'intervento è avvenuto il 6 luglio e dal 20 luglio ad oggi ho avuto la bellezza di 12 crisi di emicrania con aura, a cui nessuno sa dare una spiegazione. Secondo voi a cosa può essere dovuto? Sto passando un periodo veramente brutto sempre con l'incubo di sentirmi male ovunque sia.