Salve, tempo fa mi sono accorta di avere il battito cardiaco notevolmente accelerato anche a riposo: l'elettracardiogramma e l'Holter hanno confermato che non scende quasi mai sotto i 100 bpm, ma le analisi non hanno riscontrato anomalie; inoltre pochi mesi fa ho controllato la tiroide, e tutto era a posto. Il medico che mi segue vuole che mi... Leggi di più controlli ogni 3 mesi (il che mi mi preoccupa), ma non ha saputo dirmi di più. Sottolineo il fatto che, essendo studentessa, conduco vita sedentaria e non faccio sport, ma non bevo alcoolici, non sono sovrappeso, non fumo e seguo un'alimentazione abbastanza regolata. Inoltre fino a 2 anni fa, il battito era regolare. Soffro di pressione bassa, ma non in maniera preoccupante, e ho 21 anni. Vorrei sapere quali possono essere le cause di questa frequenza cardiaca anomala (può dipendere ad esempio da disfunzioni del sistema circolatorio, o dell'apparato respiratorio?), e che altri accertamenti far eseguire. Grazie tante. Valentina.