13-09-2012

Salve!un mese fa mi procurai ustioni di ii e iii

Salve!Un mese fa mi procurai ustioni di II e III grado con olio bollente alla mano. Vi risparmio il calvario post-trauma; sintetizzo riferendovi solo che ci furono complicanze come gonfiore, infezione e necrosi. Ora le ferite, finalmente in fase di guarigione, sono fortemente infiammate; credo sia abbastanza normale ma volevo chiedere quale pomata, o altro tipo di farmaco, bisogna applicare in questa fase, al fine di accellerare la guarigione e magari ridurre al minimo fastidi e cicatrici. Le ferite vanno ancora medicate dopo accurata detersione? Posso fare normalmente bagni di mare? Devo evitare o ridurre l'esposizione al sole? Ringrazio e porgo distinti saluti. Enzo
Dr. Gina Risetti
Risposta di:
Dr. Gina Risetti
Specialista in Chirurgia pediatrica
Risposta
Salve, per quanto riguarda le medicazioni deve lavare le zone con garze imbevute di soluzione fisiologica, poi disinfettare con betadine, mettere neomercuro cromo e come potata iruxol. Le sconsiglio di prendere sole per almeno 3 mesi. A disposizione per ulteriori chiarimenti
TAG: Biochimica clinica | Esami | Medicina generale | Patologia clinica