Salve.Vorrei fare un riflessione!Vi scrive una persona ipocondriaca con un terrore tremendo delle malattie soprattutto quelle infettive(Epatite).Le cose che si leggono in internet fanno credere(e forse è vero) che è facile contagiarsi con l'epatite B e C e questa cosa mi mette un'agitazione tremenda,non tanto per l'epatite B perchè sono vaccinato e... Leggi di più quindi sono più tranquillo, ma più per l'epatite C.Sto passando un brutto periodo e mi sta venendo sempre di pìù il terrore di questa malattia al punto tale che come vedo il sangue vado in panico e come vedo qualche oggetto che puo provocare ferite vado in agitazione.La cosa più angosciante è che la vita quotidiana(escludendo gli eventi più a rischio tipo scambio di siringhe ecc...che per fortuna non mi riguardano)ci porta sempre a pensare di poter essere stati contagiati da questa malattia.Tipo la cosidetta via "parenterale inapparente" è una cosa allucinante!!Allora come si fa a vivere??Io credo sia impossibile!!Si deve avere paura anche di andare dal parrucchiere a tagliarsi i capelli(ed a me questa paura sta accadendo)visto che (è inutile che ci prendiamo in giro) non tutti (anzi è una minoranza)sterilizzano gli utensili soprattutto chi ha parecchi clienti e non ha neanche il tempo di farlo.E quindi cosa bisogna fare?Girare con una borsetta dietro e portandosi tutto da casa rischiando di farsi prendere per un pazzo maniacale ossessivo.Ma non è tutto quì,ci si terrorizza anche quando capita di tagliarsi o di pungersi con un oggetto sporgente acuminato qualunque,tipo bordo del tavolo,qualche chiodo sporgente da qualche parte e ci si ritrova sempre a rifarsi la stessa domanda: " e se prima di me si fosse tagliata una persona malata di epatite??Come si fa a vivere così??Si dovrebbe andare ogni 3 mesi(per tutta la vita) a farsi analisi del sangue,cosa impensabile è assurda,da pazzo!!!E pensate che io negl'ultimi 6 mesi ho fatto 3 volte le analisi del sangue e non riesco mai a tranquillizzarmi perchè ogni cosa che accade mi fa pensare a male.Ma si deve avere veramente così tanto paura di questa via "parenterale inapparente"???Chiedo scusa se mi sono prolungato troppo ma ho voluto fare uno sfogo ed ho deciso di farlo a voi perchè ho visto che siete quelli più seri che girano in internet.E' uno sfogo dovuto al brutto periodo che sto passando perchè mi è venuta una vera è propia fobia di questa malattia e non riesco quasi più a liberarmene.E' DIVENTATA UN'OSSESSIONE????Vi chiedo scusa per le mie chiecchiere.Spero di avere una vostra risposta ed un vostro parere.Grazie.