Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

14-11-2018

Schiuma nelle urine

Salve dottore sono un ragazzo di 18 anni, da 3 mesi quando urino nel water si forma della schiuma, feci subito analisi delle urine e del sangue, nelle prime risulto un ph di 7.5,proteine 10 e una densità di 1024, un po' alta forse perché bevevo molto poco (neanche un litro d acqua al giorno), nelle analisi del sangue invece andava tutto bene a parte per un valore di 119 di glicemia... Che nn è alta e giusto un poco alterata. Un mese dopo purtroppo sono stato ricoverato per un pneumotorace e anche lì ho fatto analisi, tac e anche tac addome completo(che dovrebbe comprende sia reni che vescica) e mi dissero che a parte queste bolle dovute al pneumotorace non mi hanno detto nient altro, per cui presumevo non ci fosse nulla. Tornato a casa ho cominciato a bere di più... Adesso arrivo diciamo a un litro e mezzo di acqua al giorno, ma la schiuma persiste...

Per cui quasi due settimane fa decisi di rifare le analisi delle urine... E risto sempre un ph alcalino, densità 1012 e 0 proteine e il resto era tutto assente come nelle altre analisi... La densita Infatti si era abbassata visto che bevevo di più e nn c erano neanche più le proteine, tuttavia persiste questa schiuma associata a un flusso ridotto (flusso ridotto che ho confermato con l uroflussometria di un mese e mezzo fa)... Anche se adesso sinceramente Il flusso mi sembra più forte, forse perche ho cominciato a bere di più... Il problema più grande resta questa schiuma... Penso che farò delle analisi del sangue nuovamente e andrò dall urologo... Mi sto molto preoccupando .

Secondo lei a cosa può essere dovuta questa schiuma? Ho molta paura per i reni... Ho solo 18 anni sono super agitato

Risposta di:
Prof. Claudio Di VeroliDottore Premium
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Malattie del fegato e del ricambio
Risposta

Gent.mo sig.re, La "schiuma, può avere diversi significati. Per semplicità andiamo passo dopo passo. Effettui una ricerca di proteinuria e glicosuria su di un campione di urine delle 24 ore (come si raccolgono lo chieda al laboratorio). Le urine vanno interpretate e valutate perchè è possibile che ci siano delle alterazioni come un basso peso specifico non possibile.

Un saluto prof. Claudio Di Veroli

TAG: Biochimica clinica | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Esami | Ghiandole e ormoni | Giovani | Malattie neurologiche | Nefrologia | Reni e vie urinarie | Salute maschile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!