Buongiorno, Soffro di tachicardia, extrasistole (ultimamente ogni duo o tre giori me ne viene una serie di 5 o 6 di fila,dolori al petto(sia senso di costrizione che dolori puntori e brucianti) e fiato corto. Ho già sfatto diversi ecg che riscontrano solo tachicardia sinusale intorno ai 100 battiti al minuto, ecocardiogramma che risulta perfetto,... Leggi di più rx al torace a posto e visita aritmologica da cui è stato condotto tutto a ansia e stress. Io non son tranquilla, ho parlato col mio medico curante per chiedergli di fare holter e ecg da sforzo (ho due nonni uno morto per infarto e uno per ictus) ma mi ha detto che senza cardiopatie e con il cuore di normali dimensioni esclude che le extrasistoli siano pericolose. Io invece ho letto che quelle ventricolari possono portare a tachicardie, fibrillazioni ventricolari e anche arresto cardiaco! Ho ragione io o il medico?Visto che non mi prescrve l'esame sto pensando di farlo privatamente...Lei cosa mi consiglia? Grazie