Sempre riferito al paziente con pseudomonas aeruginosa nelle urine caterizzato esso ha già fatto tp antibiotica, ma intendevo se i sanitari devono prendere precauzioni di protezione in più rispetto al solito. È corretto comportarsi solo come fosse un pz potenzialmente pericoloso come lo fossero tutti?