15-06-2018

Senso di nausea, ansia?

Gentili dottori, Mia sorella 18 anni tra qualche giorno dovrà sostenere la maturità, da quando ha iniziato il quinto anno ha sempre questa sensazione di ansia, di preoccupazione. Aveva giramenti di testa, pensavamo che avesse qualcosa, ma dalle analisi e dall’elettreocardiogramma non è risultato niente. Ora ha questa sensazione di nausea come se dovesse vomitare, quando sente un pre un po’ strano gli vengono sforzi di vomito. Però mangia normalmente. Potrebbe essere l’ansia? Lei dice che non se la sente, però secondo me, inconsciamente ha questa paura. (Premetto che non è incinta) Fatemi sapere Cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Giovanni Delogu
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Gentile utente,

escluse cause organiche è ipotizzabile che la nausea sia una somatizzazione. Ma ripeto, bisogna prima escludere altre cause organiche. Il fatto che non si senta agitata non esclude affatto una somatizzazione. Se ciò dovesse proseguire 2 sono le strade: un trattamento farmacologico blando, o una psicoterapia mirata. Francamente procederei con una rassicurazione familiare standole vicino affettivamente. Non dovesse esserci una remissione, andrei di psicoterapia senza indugio. A sua disposizione.

TAG: Adolescenti | Disturbi dell'umore | Malattie psichiatriche | Psichiatria | Psicologia | Psicosomatica | Salute mentale | Terapie