Salve, il mio compagno è stato dimesso con calcolo nell'uretere con terapia di antibiotici e consiglio di bere molto. Nello stesso giorno gli è salita la febbre, nuovamnte ricoverato, dopo esami (urografia, tac), il calcolo non si vedeva più, ma il rene era sofferente, l'urina usciva da sopra, come se si fosse rotto, ci è stato detto che aveva... Leggi di più bevuto troppo e il rene effetto palloncino si era "rotto". I medici sono intervenuti in anestesia generale mettendo un catere per aiutare il rene, ed un altro uretrale, credo. Ora ha 2 sacchetti e 2 tubicini da cui escono urina e liquido, entrambe con sangue, che dovrebbe tenere per 24 ore. Malgrado antidolorifici e antibiotici dolore e febbre a 38° non cessano, e sono già passate più di 30 ore.Ho paura che ci sia quanche complicanza. In ospedale le risposte di medici sono diverse, uno dice che non è nulla, altri dicono aspettiamo e vediamo. Vorrei un suo parere. Grazie Cordiali SalutiMilena