Salve sono uno studente di medicina di 21 annni al quale è stata riscontrata sindrome di WPW 3 anni fa durante una prova da sforzo (sn un arbitro di Calcio a livello agonistico). negli ultimi due anni ho avuto 2 episodi tachcicardici della durata di 15 min. l'uno durante i quali ho avuto una notevole sudorazione e la ,penso, naturale sensazione di... Leggi di più Impotenza che si ha di fronte a questo tipo di attacchi da parte di chi li subisce. Ho sostenuto uno studio elettrofisiologico con Catetere trans esofageo che non ha riscontrato anormalità e negli ultimi 3 annii alla prova da sforzo si è sempre accompagnato l'ecgdinamico secondo holter che non ha rilevato nulla di significativo. Vorrei sapere se è indicato sostenere l'intervento chirurgico di ablazione e se ci sono delle possibili manovre di stimolazione vagale che posso effettuare senza aggravare la situazione. Ringrazio in anticipo. Cordiali saluti