Gentile Medico, mi trovo in Germania, anche se sono calabrese. Vorrei segnalare il disagio che mi procurano questi sintomi da ormai mesi. Da premettere che sono nata con ARTROGRIPOSI MULTIPLA CONGENITA. Negli ultimi tempi quì in Germania mi è stato diagnosticato seguente:Dal neurologo-Cervicobrachialgia, spasmi e mialgia-Protrusione del disco... Leggi di più cervicaleA seguito di intorpidimento e formicolio braccio sinistro fino a cuoio capelluto salendo dalla nuca, e forti dolori al centro del petto. Che comprendeva anche attacchi di panico.Al pronto soccorso invece-Sindrome di Tietze a seguito di pressione sul petto, tachicardia, dolore tra le scapole come un coltello infilzato, e braccio sinistro addormentato oltre che crisi di panico e ittero della pelle.Dal dottore di casa scoprii ultimamente infiammazione alle ginocchia a seguito di bruciori notturni, che con altri tipi di sintomi tra cui gonfiori articolari mattutini e altri più gravi tra cui incapacità improvvisa di camminare e parlare, crisi respiratoria, tachicardia, perdita di equilibrio (dovevo mantenermi per camminare), nausea, ittero della pelle, scosse elettriche cervicali, mi portarono all'ospedale.I referti riportano:-Cuore funzionante ma c'è 0,3 cm in diastole circoscritta per versamento pericardico su atrio destro e ventricolo destro (tradotto da tedesco-italiano)-Un polipo intestinale rimosso attraverso colonscopia-Prova respiratoria con pessimi risultati.In attesa di altre visite da specialisti, segnalo dolore articolare non solo più di ginocchia ma anche del piede (con gonfiore leggero laterale), dei gomiti e dei polsi, sensibilità e dolore al cambio di temperatura nelle dita. E ancora dolore l'orecchio sinistro interno e la parte intorno, con dolore alla tempia sinistra, fastidi alla luce, sicuramente qualche emicrania.E ormai due volte ho curato una cistite, che si è ripresentata...In attesa di consigli, pareri, la ringrazio anticipatamente per la risposta!