Buongiorno sono un ragazzo di 20 anni e sono molto preoccupato della mia situazione. Parto da lontano, nella mia vita ho fatto l appendicite quando ero in quinta elementare, poi dall' età di 16 anni all'età di 18 ho fatto 5 pnx al polmone sinistro, questo calvario si è poi concluso con un intervento che però ora mi ha risolto il problema. Soffro di altri disturbi ad esempio sinusite, soffro di vertigini, qualche volta cervicale e mal di schiena di rado. Ad aprile sono stato operato anche alla mano destra per togliere una ectasia venosa che mi provocava indolenzimento alla mano. Dopo tutto questo quadro, arrivo al dunque, negli ultimi mesi quando faccio delle attività che richiedono sforzo fisico (giocare a calcetto, tagliare il prato in giardino, spaccare legname ecc) mi si alza la temperatura corporea arrivando fino a 38 e durante l'attività perdo un po' di forza fisica. Ho fatto gli esami del sangue ieri e domani mi danno gli esiti ma io sono preoccupato di avere qualche malattia particolare ad esempio la sclerosi multipla o malattie del genere. Grazie attendo risposte