mio marito, 59 anni, professionista, da qualche anno ha gravi problemi di memoria. Ha fatto una TAC cerebrale senza perfusione endovenosa di contrasto iodato, che ha mostrato: - iniziale calcificazione della grande falce;- ipodensità della sostanza bianca periventricolare da leucoencefalopatia ipossica sottocorticale cronica;- ventricoli laterali... Leggi di più in sede e ampi;- strutture della linea mediana in asse;- assenza di anomalie in fossa cranica posteriore ove il IV ventricolo è normale e in sede;- ampi gli spazi subaracnoidei della volta e della base, per note di atrofia corticale.Puo' spiegarmi questa diagnosi? Potrebbe essere un inizio di Alzheimer?La ringrazio anticipatamente per la cortese risposta. Una moglie molto preoccupata