Salve a tutti, ho 21 anni,  peso 40 kg e sono alto 170 cm. Non soffro di particolari patologie ma da sette anni a questa parte posso dire di non godere più di ottima salute. Ho sempre sofferto di vertigini che mi provocano ansia, depressione, attacchi di panico e tachicardia con frequenti sbalzi di umore. L'unico sollievo lo trovo durante la notte che tra un capolvolgersi a destra e sinistra dormo tranquillamente, anche se a volte mi capita di svegliarmi di soprassalto senza un apparente motivo. Aggiungo che sto attraversando un periodo piuttosto stressante a causa della perdita di una figura fondamentale nella mia vita. Mi chiedo se questi fastidi possano essere riconducibili a questa situazione di tensione oppure se è necessario che io faccia ulteriori accertamenti. Momentaneamente sto facendo visite dall'otorino qui al Policlinico di Catania, e mi hanno prescritto una visita psicoterapeutica. Ma nell'attesa non sto vivendo più bene, sto malissimo... aiutatemi vi prego