Sono affetto da flutter atriale, che evolve spesso in Fibrillazione atriale, da oltre 10 anni. Li ho controllati fino a giugno scorso farmacologicamente. Il Cuore, anatomicamente, è in buone condizioni (due volte la settimana gioco a tennis). D'accordo col cardiologo assumo Rytmonorm 300 solo al bisogno. Nell'arco massimo di 48 ore gli episodi (3... Leggi di più da luglio ad oggi) di F.A. regrediscono. Posso seguire questa condotta? e se dovessi ricorrere alla cardioversione elettrica è pericoloso? e per quante volte si può ricorrere a questa metodica? Grazie.