09-01-2006

Sono affetto da sindrome di marfan, in particolare

Sono affetto da Sindrome di Marfan, in particolare da pectus incavatum. Fino ad ora i dottori mi hanno detto di non peoccuparmi, che si trattava solo di una piccola malformazione senza risvolti particolari, visto anche che l'attività cardiaca è normale (ho sempre fatto sport a livello agonistico). ora, dopo aver visitato il vostro sito, mi chiedo se fossero necessarie visite specialistiche per prevenire eventuali disturbi futuri, ed in particolare vorrei sapere a quale genere di medico dovrei rivolgermi.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Per i controlli periodici della sindrome di Marfan è necessario eseguire accertamenti multispecialistici (ortopedico, cardiologico, vascolare, oculistico, ecc …) come quelli che programmiano in 1-2 gg presso il ns Centro. La finalità è non solo la diagnosi ma anche il controllo e la prevenzione delle complicanze. Ciascun specialista provvede a fornire le indicazioni più appropriate per la gestione dei problemi di propria pertinenza ed a programmare i controlli necessari. In questo modo potrà conoscere cosa fare e ogni quanto essere sottoposto ai controlli.