Sono maschio di 29 anni alto 174cm del peso di 78Kg. Nel 1997 mi è stata riscontrata prima di un operazione di varicocele la positività all' HBSAG, Delle analisi più approfondite diedero i seguenti risultati:-----------------------------------HBsAg POSITIVOHBsAb NEGATIVOHBcAB POSITIVOHBeAg NEGATIVOHBeAb POSITIVOANTI ACV NEGATIVOAST 29IU/l (0 -... Leggi di più 40)ALT 20 IU/l (0 - 40)Il referto ecografico riporta: Fegato di forma e volume normali, ad ecostruttura regolare, senza immagini di lesioni focali ne dilatazioni delle vie biliari interepatiche. Vasi portali di calibro regolare. Colecisti senza calcoli, distesa, con pareti non ispessite; coledoco non dilatato.--------------------------Da allora circa una volta all anno ho ripetuto l'esame del sangue senza ripetere l'ecografia. i risultati delle ultime analisi del 01-06-2005 riportano:BILIRUB. TOT. 1.14 mg/dl (0.20 - 1.00)BILIRUB. DIR. 0.09 mg/dl (0.01 - 0.20)FOSFATASI ALCALINA 141 U/L (64 - 300)GOT 21 U/L (10 - 37)GPT 14 U/L (10 - 37)GGT 16 U/L (9 - 40)HBsAg POSITIVOHBcAb PRESENTIHBeAg NEGATIVOHCV Ab ASSENTIAnticorpi anti delta IgG ASSENTIHBV-DNA GrayZone (Sensibilità 10Ul/ml Metodo PCR-RT)------------------------In data 10/09/2005 ho effettuato una nuova ecografia di cui riporto il referto: Fegato di dimensioni di poco aumentate 149mm ad ecostruttura iperecogena di grado medio, come da epatopatia cronica senza lesioni focali. Colecisti ampia a pareti spesse, vie biliari nella norma. Vena porta nei limiti 15mm non segni di ipertensione. Assenze di masse nell area pancreatica, milza di circa 90mmreni in sede, non segni di urostasi, rapporto cortico midollare conservato. Non versamento in cavità----------------------------Vorrei sapere se la iperecogenicità del tessuto epatico è legata ad una degenerazione dello stesso, che si è avuta a causa del virus della Epat. B nel corso di questi 7 anni, se l'eventuale degenerazione è destinata a peggiorare e con che velocità, e se a questo quadro clinico è associabile il manifestarsi frequenti di dolori nella zona alta dell'addome sia sul lato dx che su quello sx.Inoltre vorrei sapere se devo seguire particolari regole alimentari. Faccio presente inoltre che non faccio uso di farmaci epatotossici, ne abusi di alcol e non seguo una dieta particolare (mangio un po di tutto). Vi ringrazio e porgo cordiali saluti