Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

28-07-2003

Sono stato operato di morbo di crohon il 12.7 u.s.

Sono stato operato di Morbo di Crohon il 12.7 u.s. a seguito du una profonda alterazione della superficie mucosa di circa 30 cm. all'Ileo distale che presentava fistole entero-enteriche e l'esistenza di una fistola tra l'ileo ed il sigma, per cui l'intervento chirurgico è consistito in una resezione intestinale di circa 30 cm. Ma complicanze post operatorie e cioè (due piccole raccolte fluide, entrambe di 2 cm di diametro con piccole bolle gassose all'interno di natura ascessuale mi provocano ancora oggi, nonostante avessi fatto per 7 gg Antibiotici per endovena e da 6 gg antibiotici per via orale /Ciproxin 500 (due al di)e Flagil 250-quattro al di./. Lo stato febbrile permane con punte che oscillano giornalmente dal 36.6 al 38.2. e lo staff medico mi consiglia di procedere con questa ultima cura per altri 20 gg. La domanda che rivolgo è la seguente: siete d'accordo su questa Terapia ???? o devo cambiarla? GRAZIE
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Sono assolutamente d’accordo. Consiglio inoltre monitoraggio ecografico della situazione addominale.
TAG: Bocca e denti | Odontoiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!