Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-04-2006

Sono un ragazzo di 19 anni e nel corso di svariate

Sono un ragazzo di 19 anni e nel corso di svariate analisi del sangue mi hanno riscontrato valori di bilirubina sempre più alti di quelli indicati nel range di normalità. I valori, oscillanti nel caso della bil. tot., variano da 2,8 a 3,4 ed in alcuni casi (sotto particolari situazioni di stress fisico) il dato ha toccato anche quota 4,5. Mi sono sottopostoad altri esami, compreso quello ecografico, per verificare la corretta funzionalità epatica e ogni altro dato è nella norma quindi la diagnosi è stata ricondotta ad una sindrome di Gilbert su base ereditaria (anche a mio padre hanno diagnosticato questa sindrome). Esiste un farmaco o un comportamento alimentare che possa, seppur temporaneamente, abbassare il dato della bil. tot. in maniera significativa? Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Data la estrema benignità della condizione di portatore della sindrome di Gilbert, non esistono medicine o comportamenti alimentari/stile di vita tali da determinare la riduzione dei valori della bilirubinemia. Tuttavia è noto che, in tale condizione, si determina un ulteriore incremento della bilirubina in occasione di digiuni o semidigiuni e/o di sforzi fisici. Una particolare attenzione a questi fattori può dunque essere utile per impedire un eccessivo aumento della bilirubinemia.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!