10-03-2006

Sono un ragazzo di 28 anni, 3 settimane fa dovevo

sono un ragazzo di 28 anni, 3 settimane fa dovevo essere operato al setto nasale per una deviazione ed ai turbinati(credo si scriva cosi); però avendo avuto il cpk alto non mi hanno operato , perchè (così mi è stato spiegato) l'Anestesia poteva fare reazione sugli organi.... sono andato la settimana dopo, essendo stato a riposo per tutta settimana come prescritto dal medico, ma il cpk era ancora alto. Ora mi è stato riferito che l'operazione si può fare lo stesso ,perchè hanno visto gli esami di una passata operazione (stesso ospedale, sempre turbinati) ed anche allora il cpk risultava alto, ma mi hanno operato lo stesso.
Il medico che mi deve operare dice che può essere un fattore fisico che il mio corpo ha quel valore, ma io sinceramente avrei un pò timore visto quello che mi è stato riferito la volta prima. Ora vi chiedo : cosa ne pensate voi e se c'è veramente il rischio oppure non ci sono reazioni come invece mi avevano detto? Sperando in una vostra risposta il più presto possibile vi lascio l'email per rispondermi . Grazie per una risposta.
Giuliana Bordignon
Risposta di:
Giuliana Bordignon
Risposta
se ha già ricevuto anestesie generali precedentemente non ci sono problemi di sorta;alcuni pazienti presentano valori di cpk cronicamente elevati senza che ciò costituisca alcun problema
TAG: Anestesia rianimazione e terapia intensiva
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!