Sono una donna che tra qualche giorno compie 50 anni. Qualche anno fa scoprii casualmente di avere una formazione a carico della milza di circa 6 cm.. All'ultimo controllo ecografico si parla di una mutazione ecostrutturale e mi viene consigliata una RM.La RM senza contrasto evidenzia quanto segue:si conferma la presenza, a carico della milza (per... Leggi di più il resto non significativamente megalica) di una formazione a modello cistico ed a sviluppo sub-frenico il cui diam. si aggira sui 5,5-6 cm.. Si tratta di una formazione rotondeggiante, che protude solo modicamente dai profili anteriori del viscere, al quale livello determina focali effetti di impronta sulla grande curva gastrica; presenta pareti parzialmente calcifiche; è caratterizzata dal tipico segnale dei fluidi, risultando omogeneamente ipo-intensa nelle sequnza T1-p ed iper-intensa in quelle di "saturazione del grasso".Una decina di cisti, queste di più chiaro significato displasico, interessano pure i lobi epatici, specie quello sx; le dimensioni variano da pochi mm. e 2,2 cm. Vorrei sapere il parere di un'esperto in merito. Grazie.