31-10-2007

Sono una donna di 48 anni. i miei cicli mestruali

Sono una donna di 48 anni. I miei cicli mestruali sono sempre stati molto abbondanti e ravvicinati( 20 - 26 gg), ma da circa 6 -7 anni mi sento una debolezza molto forte, sopratutto dopo il ciclo e spesso ho il mal di testa. Ho un mioma di 3 cm , un utero fibromatoso e nell'ultimo mese si è aggiunto un polipo da 3 cm . Da gli analisi, la ferritina è bassa, anche facendo una terapia fissa da parecchi anni di ferro. Ultimamente ho aggiunto una terapia a base di lacto ferrina. E va un pochino meglio. Ma la settimana del ciclo e i giorni che seguono sono una dona senza forze ne energie, spesso di mal umore e con il mal di testa, che per rimediare prendo la novalgina ( 20gcc). Io so che non è una situazione gravissima, ma c'è una possibilità di migliorarla? Mi hanno accennato di fare l'isteroscopia, senza togliere le ovaie. A cosa vado incontro? levo dei problemi per aggiungerne altri, forse più gravi? Spero la Vs risposta. Saluti
Giovanni Baratono
Risposta di:
Giovanni Baratono
Risposta
Gentile Signora, innanzitutto deve valutare, con l'emocromo, se è anemica. Se l'ecografia esclude che vi sia un mioma sottomucoso, dev'essere sottoposta al più presto ad Isteroscopia operativa per asportazione del polipo e ablazione dell'endometrio. Questo intervento potrebbe essere risolutivo. Se non lo fosse, si dovrà pensare alla terapia della fibromatosi uterina. Auguri
TAG: Ginecologia e ostetricia | Mamma | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!