26-05-2006

Sono una ragazza di 22 anni, studentessa di

Sono una ragazza di 22 anni, studentessa di ingegneria. Da un paio di anni, dopo un episodio capitatomi, soffro di tachicardia, cardiopalmo, dolori nella parte sinistra del torace. Ho già effetuato un paio di visite dal cardiologo dal quale non è risultato niente di strano se non un nodulino alla tiroide che risulta inattivo dagli esami del sangue. Da un mesetto circa mi sono iscritta in palestra, tutto a posto durante l'allenamento, peccato che poi bastino 3piani di scale per farmi venire il fiatone. Le chiedo: questo "fiatone" può avere cause da ricercare al di fuori, magari, del poco allenamento? ho sentito che una patologia alla valvola aortica provoca questo sintomo. e la tachicardia che ogni tanto mi assale può, con il passare del tempo, danneggiare il cuore? La ringrazio sentitamente. Cordiali saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ probabile che dipenda dal poco allenamento. La tachicardia può anche essere secondaria a lieve stato ansioso.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!