10-07-2006

Sono una ragazza di 24 anni, da un anno circa

Sono una ragazza di 24 anni, da un anno circa soffro di dolore a volte anche molto intenso nell'area toracica sinistra che accuso piu' volte nell'arco della giornata anche a riposo. Da un ECG ne e' risultato:prolasso della valvola mitrale con lieve insufficienza. Dall'ecodinamico holter non sono state rese note aritmie importanti, ne altre anomalie del ritmo e sono state registrate solo 9 extrasistole non le nascondo che non sapevo l'origine di tale dolore e' per me fonte di ansia. A quale altro esame dovrei fare per trovare la causa di questo problema? Il fatto di essermi sottoposta piu' volte a procedure odontoiatriche nel corso degli ultimi 5 anni senza aver eseguito la profilassi per l'endocardite (in quanto non sapevo di essere portatrice di tale valvulopatia) puo' aver peggiorato questa situazione? Soffro inoltre di tremori involontari del corpo che avverto solo a volte durante il giorno ma si intensificano a riposo e in stato di "relax". Potrebbero i due disturbi essere collegati?In attesa di una sua cordiale risposta colgo l'occasione per ringraziarla anticipatamente e porgerle distinti saluti. Michela82.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il prolasso mitralico le determina solo una lieve insufficienza mitralica, quindi è clinicamente non rilevante. Utile un periodico controllo della situazione e certamente utile la profilassi dell’endocardite. Certamente il non averla fatta negli anni precedenti non ha alcuna importanza visto che comunque l’endocardite non l’ha avuta. Il numero delle extrasistoli è del tutto inconsistente. Non so darle un obiettivo parere sui tremori involontari che riferisce, ma credo proprio non costituiscano un vero problema e certamente non sono correlabili con il prolasso mitralico.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!