14-03-2008

Sono una ragazza di 27 anni e comincio col dire

SONO UNA RAGAZZA DI 27 ANNI E COMINCIO COL DIRE CHE ODIO I BAGNI PUBBLICI PERò UNA SETTIMANA FA SONO DOVUTA ANDARCI PER FORZA PERCHE' AVEVO LE MESTRUAZIONI. MI SONO PULITA CON LA CARTA IGIENICA CHE SOLO DOPO MI SONO ACCORTA AVEVA DUE O TRE GOCCE DI SANGUE E SONO SICURA CHE NON ERA IL MIO. SICCOME CON LE MESTRUAZIONI SI HA PERDITA DI SANGUE, ANCH'ESSE SONO CONSIDERATE FERITA? CIò CHE MI E' ACCADUTO DEVE FARMI PREOCCUPARE? POI NON E' FINITA QUI, QUEI FAZZOLETTI CHE STANNO VICINO AL LAVANDINO PER ASCIUGARSI LE MANI, MI CI SONO ASCIUGATA E DOPO MI SONO ACCORTA CHE ERANO MACCHIATE DI MARRONCINO, COME DI SANGUE SECCO. FORSE è PER QUESTO CHE ODIO I BAGNI PUBBLICI, PERCHE SONO TUTTI ZOZZI, NON SE NE SALVA NEMMENO UNO.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Riteniamo di poterla rassicurare: ciò che le è ccaduto non deve preoccuparla. Non si può ritenere a rischio di contagio di epatite C la modalità che riporta.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna