Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-09-2018

Stanchezza Cronica

Buongiorno,

ho 38 anni, alta 1,68 e peso 49kg. Sono da sempre molto magra, come del resto tutta la mia famiglia. Dall'adolescenza vivo in uno stato di stanchezza cronica di cui non sono mai riuscita a capire origine e trovare soluzioni. L'unico sollievo alla stanchezza mi arriva quando faccio cure prolungate con prodotti da banco a base di vitamina B, ginseng, pappareale etc... Ora che la mia vita di mamma è frenetica e mi servirebbero molte piu' energie vorrei rivolgermi ad un medico per andare a fondo e cercare una soluzione per migliorare la mia qualità di vita! Il problema è che non so a quale specialista rivolgermi! Il mio medico di base è molto poco attento e non mi propone soluzioni: esami del sangue completi e tirodide ok, quindi per lui il problema non esite!!! A chi dovrei rivolgermi? Grazie

Risposta di:
Dr. Stefano Egidi
Specialista in Igiene mentale e Psichiatria
Risposta

Buongiorno, trovando la Sua domanda nella sezione "psicologia, psichiatria" cerco di darLe una risposta per quanto di mia competenza. Se non lo ha fatto, probabilmente è utile che faccia degli esami ematochimici routinari, magari rivolgendosi ad un internista o ad un endocrinologo. Qualora non emergessero alterazioni riferibili a possibilità quadri clinici di disturbo organico, bisognerebbe probabilmente prendere in considerazione un origine psichica della stanchezza cronica da Lei riferita. Spesso infatti dietro un sintomo così generico, si nasconde una sostanziale difficoltà a fare fronte alle richieste di adattamento che la vita pone o impone nell'avvicendarsi di varie fasi, compiti, responsabilità. Le consiglierei dunque di focalizzarsi in un primo momento sul Sul stile di vita, osservare se questo risulta per Lei "stressante", se contiene adeguati, per quantità e qualità, momenti di attività volte a soddisfare esigenze personali (interessi, attività di "tempo libero" etc...) o comunque a rilassarsi. Se avesse difficoltà a fare questo o a mettere in atto delle modifiche del Suo stile di vita, allora sarebbe probabilmente opportuno rivolgersi a specialista psichiatra e/o psicologo per avere una valutazione esterna a quella che Lei può fare.

TAG: Adulti | Benessere psicofisico | Biochimica clinica | BMI - Sottopeso | Esami | Farmacologia | Giovani | Medicina generale | Psichiatria | Psicologia | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!