Buongiorno, sono ormai più di 9 mesi che ho una stanchezza persistente che non mi da tregua, faccio fatica a camminare ma il problema sembra essere di tutto il corpo. Il tutto è cominciato all'improvviso, da un giorno all'altro, all'inizio di Novembre. Assomigliava un po' alla stanchezza primaverile di cui ogni anno soffro, ma è molto più insistente, e non va via neppure per un giorno. Mi sono documentato, ho pensato mille cose, ho fatto diversi esami del sangue, risultati tutti perfetti.Mangio di tutto, bevo molto, cerco anche di camminare nonostante la fatica sempre presente, non soffro di depressione (anche se questa cosa mi butta spesso giù). Quando è comparsa ero di umore normale, il clima era temperato e la dieta era assolutamente normale. Non so più cosa pensare, ogni giorno è lo stesso, è una cosa molto invalidante. . Oltre la forte stanchezza non ho altri sintomi, nessun dolore, neppure problemi cognitivi o di memoria. Dormo come prima, non molto ma ci sono abituato.