L’ESPERTO RISPONDE

Stipsi da giorni

Salve sono 3 giorni con oggi che ho lo stimolo come se dovessi defecare ma poi vado in bagno e nulla solo aria e durante la giornata faccio tante scoregge. Ho paura che piu passano i giorni e piu potrei andare a conseguenze rischiando qualcosa di grave perché non e normale non avere stimolo o provando e non esce nulla . Ho comprato lo sciroppo per ammorbidire feci ma essendo che prendo dei medicinali a vita ho paura ancora mi portano a qualche conseguenza grave, perché ho letto che questo sciroppo lo si puo assumere 2 dopo aver preso un medicinale. Il Lattulosio può portare a una aumentata tossicità dei digitalici per deplezione potassica, cioè e qualcosa di grave perché ho paura a prenderlo ancora vado per conseguenze., e da un medicinale per poter prendere devo passare come minimo due ore , io ho paura a prenderlo perché non vorrei arrivare poi a conseguenze gravi . La farmacia mi ha detto che è preferibile prenderlo un cucchiaio la sera prima di dormire e che secondo loro non porta nulla di grave ma e sempre meglio sentire e parlare con il propio medico di base ., io non e che non voglio prenderlo e provare ma leggendo scritto la conseguenza che comporta mi sono messo paura e non so se prenderlo o meno . Vorrei provare pure per vedere se riesco a defecare perché 3 giorni senza andare al bagno sono un po tanti e non vorrei se ne passano più giorni si puo avere un blocco o intestinale, oppure la paura mia di avere in fecaloma amasso di feci dure che danno fastidio durante l' atto defecatorio perciò sento lo stimolo perciò provo ad andare in bagno e ho lo stimolo e non mi esce nulla, e ho paura ancora possa avere in fecaloma., come si puo risolvere se potrei secondo me avere un fecaloma e se non curato a cosa puo portare a cose gravi? Poi mi conisglia di provarlo il laevolac anche se assumo alti medicinali prima di pranzo e prima di cena a vita per sempre?

Risposta del medico
Specialista in Chirurgia generale

Un cucchiaio di lattulosio la sera non dovrebbe darle nessun problema. Sarebbe opportuno fare anche qualche clistere o usare qualche supposta di glicerolo per stimolare l'evacuazione. Cordiali saluti

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Stipsi cronica: cause e rimedi
Stipsi cronica: cause e rimedi
5 minuti
Emorroidi e stipsi: l'importanza di superare l’imbarazzo
Emorroidi e stipsi: l'importanza di superare l’imbarazzo
1 minuto
West-Nile virus: sintomi e trasmissione
West-Nile virus: sintomi e trasmissione
1 minuto
Intestino pigro: cosa fare in caso di stipsi
Intestino pigro: cosa fare in caso di stipsi
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Siracusa (SR)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Nola (NA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Nola (NA)
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Specialista in Chirurgia laparoscopica e Colonproctologia
Pordenone (PN)
Specialista in Chirurgia d'urgenza e pronto soccorso e Colonproctologia
Carpi (MO)
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia d'urgenza e pronto soccorso
Milano (MI)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Piacenza (PC)
Specialista in Chirurgia generale e Colonproctologia
Capua (CE)
Specialista in Chirurgia generale e Chirurgia bariatrica
Termoli (CB)