Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-03-2003

Strascichi

Mio figlio di 10 anni ha contratto 9 mesi la Mononucleosi in forma acuta (febbre a 40, Tonsillite); da allora ogni 40 giorni circa ha di nuovo leggero mal di gola, febbre non altissima (max. 38); dalle varie anali fatte in questi mesi risulta una VES leggermente alta, una linfocitosi ancora in atto, ma sono risultati negativi i tamponi Streptococco più volte ripetuti. Da 9 mesi la sua temperatura corporea sembra essersi stabilizzata su 37,1 (mattino) e circa 37,5 la sera, ha sempre un leggero mal di testa, ma non è inappetente e particolarmente stanco. Tre mesi fa è stato ricoverato per ulteriori accertamenti (TBC, lastre polmoni, ecc.) ma è tutto risultato negativo. Potrebbe trattarsi ancora di strascichi dovuti alla mononucleosi? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La Mononucleosi a volte può lasciare l’organismo debilitato anche per parecchi mesi, anche se 9 mesi mi sembrano un po’ troppi. Potrebbe essere utile eseguire un controllo degli indici anticorpale per vedere se persiste una attivazione; in caso contrario vanno verosimilmente indagate altre possibili cause.
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!