Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-10-2006

Stress e aerofagia

Salve. Ho scritto gia altre volte e le vostre risposte sono state molto esaudienti e tranquillizzanti. Soffro da un anno di extrasistole periodicamente. Trigeminismo e bigeminismo. A novembre dicembre 2005 tutti gli esami erano negativi (Holter 24 ore, ecg, ecg da sforzo, ecocardiogramma). Sono in cura da tantissimo tempo con psicofarmaci, e con questi controllo abbastanza la situazione, considerato ormai il problema di natura ansiosa. Sono stata senza extrasistole cinque mesi, in estate sono riprese, poi sono passate, ora è un mese che sono ritornate in forma trigemina e bigemina. E io mi preoccupo. E quindi qualche domanda mi ritorna su: la mia è una patologia, si o no? Le extrasistole fanno aumentare l'aria nello stomaco o è l'aria nello stomaco che fa venire il disturbo?( sono piena d'aria e devo espellerla oralmente se no scoppio e ho dolori dietro la schiena e come un masso sullo stomaco.) Devo rifare tutti gli esami per vedere se il mio cuore è sano o no? Sono molto stressata, molto lavoro in casa e con i figli, nonchè una crisi matrimoniale seria che si sta risolvendo piano piano. Aiutatemi! Una persona preoccupata.
Paginemediche
Risposta di:
Paginemediche
Risposta
Possiamo ritenere che si tratti di un disturbo elettrico del cuore innescato da cause sia psicologiche che meccaniche (l’aria nello stomaco) senza che vi siano rischi per la salute. La distensione gastrica legata all’aerofagia facilita o scatena l’extrasistolia
Non ritengo utile in questo momento ripetere la batteria di esami che ha di recente eseguito.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!