Gentile dottore, sono una donna di 44 anni (1,70 x 52kg), di sana costituzione. Soffro però da anni di naso chiuso, i raffreddori mi durano mesi (un mese fa otite che è passata dopo 3 antibiotici) e per questo il mio medico curante mi ha prescritto una tac facciale senza contrasto. Questo l'esito: Esame eseguito senza somministrazione di m.d.c., con acquisizione sul piano assiale e ricostruzioni sui piani sagittale e coronale. Setto nasale sostanzialmente in asse. Non sono riconoscibili polipi nelle fosse nasali, nei meati medi e nell'etmoide. Sottile ispessimento mucoso concentrico interessa le pareti di entrambi i seni mascellari; pervi gli osti dei seni mascellari e gli infundiboli etmoidali bilateralmente. D'ambo i lati alcune cellette etmoidali sono parzialmente occupate da ispessimento mucoso. Modesto ispessimento mucoso interessa il pavimento del seno frontale destro estendendosi ad obliterare il tratto più prossimale del dotto fronto-nasale. Normoareato il seno frontale sinistro. Minimo ispessimento mucoso anche lungo il pavimento di entrambi i seni sfenoidali, con restringimento di entrambi i dotti sfeno-etmoidali; lungo la parete laterale del seno sfenoidale destro si rileva focale ispessimento mucoso con aspetto cistico dello spessore massimo di 5-6 mm. Simmetriche e di media profondità le docce olfattorie. Cosa vuol dire? È sinusite come ipotizzava il mio medico curante? Grazie mille sin da ora a chi vorrà rispondermi.