Salve a tutti i medici.Oggi sono stato dal barbiere e mi ha tagliato col rasoio elettrico. Sono stato il primo della mattinata e sono sicuro che non ha cambiato la lama e non l'ha fatto nemmeno ieri sera perché era ancora sporca di resti di capelli. Mi ha tagliato in tre punti: due sono più piccoli ed escoriati, l'altro è più grande e mi è uscito... Leggi di più anche del sangue che non è ristagnato subito quindi credo che sia anche abbastanza profondo perché é andata via anche un pò di pelle. Sentivo del bruciore e ho chiesto se mi avesse tagliato ma ha negato però mi ha passato il suo dito sopra la ferita più di una volta. Non so se avesse taglietti pure lui sulle mani.(sto andando im paranoia e mi vengono mille dubbi e pensieri). Poi mi ha lavato i capelli e ho appoggiato la parte del collo sul lavabo ma lì non ho fatto caso se fosse sporco o ci fossero macchie di sangue mio o altrui. Dopo mezz'ora sono tornato a casa e continuava a bruciarmi la zona del taglio sul collo e mi sono accorto che continuava a sanguinare. Adesso mi chiedo se sono a rischio di malattie infettive tipo hiv, epatite c ed epatite b sia per quanto riguarda il taglio con rasoio già usato e sia con eventuale contatto del sangue della mia ferita con quello di qualche suo taglietto sulle dita che sono entrate in contatto con la mia ferita!Per favore attendo una vostra risposta.Grazie in anticipo.