Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

28-10-2013

Tendinite della cuffia dei rotatori

salve,da circa un anno ho dolore alla spalla dx,cominciato al lavoro,dove facevo movimenti ripetuti,ma non con il braccio in alto,ma ad altezza gomito.1 anno che non lavoro più in quel settore,ma il problema permane.Il dolore in abduzione laterale dalla gamba alla spalla non riesco a salire oltr i 30°.e dolore in rotazione.Fatto risonanza:Falda di versamento intra-articolare scapolo omerale estesa alla guaina del tendine del capo lungo del bicipide.Sottile falda di versamento nella borsa sinoviale sottoacromiale/sottodeltoidea.Modesta disomogeneità di segnale del tendine delm.sovraspinoso.Un ortopedico locale mi ha prescritto siringhe bentelan +axorid.con spalla ferma il più possibile.sono stato bene per 20 giorni ma poi senza alcuno sforzo tutto come prima,anzi ora la notte i dolori aumentano.Come potrei procedere?Grazie e distinti saluti.
Risposta di:
Dr. Benedetto Di Santo
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Risposta

Io mi dedico elettivamente alla chirurgia della spalla e da quanto leggo si tratta di una tendinopatia della cuffia dei rotatori, tutt'altro che rara alla sua età e soprattutto in chi svolge attività manuali. Il cortisone va molto bene, ma per infiltrazione locale nello spazio sottoacromiale (tipo DepoMedrol con lidocaina non più di 2 volte a distanza di 10/15 gg). Il braccio non va immobilizzato ma mosso senza esercitare lavoro o sforzo (infatti vanno evitati i lavori con la mano oltre il livello della spalla). Il problema è che, se il braccio si abduce solo fino a 30* e probabilmente non extraruota, è possibile che abbia sviluppato una capsulite adesiva. In tal caso bisogna fare molta fisioterapia (mobilizzazione attiva e passiva) ed applicare ghiaccio; l'infiltrazione è ancora più utile ed il problema può durare fino a 9 mesi. È necessario che lei faccia una visita presso un centro specialistico di chirurgia della spalla per dirimere tutti i dubbi.

TAG: Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!