Massaggi al viso fai da te: come fare

massaggi al viso fai da te come fare

Il massaggio è un elemento importante nella cura del corpo di ogni donna; frizionare e massaggiare il proprio corpo, infatti, aiuta la pelle a mantenersi più soda e più elastica, nonostante il trascorrere del tempo.

E ci sono vari modi per potersi massaggiare ottenendo grossi benefici: si possono utilizzare, ad esempio, i polpastrelli, per stimolare la circolazione, oppure si può effettuare un massaggio con la mano aperta, per far in modo che la crema si assorba fino in fondo.

Se utilizzate un idratante, potete effettuare una frizione piuttosto energica e prolungata a partire dai piedi fino ad arrivare alla base del collo; attenzione, invece, al décolleté e al collo perché, essendo zone molto delicate, che si irritano facilmente, necessitano di una frizione veloce e non troppo profonda.

Se volete utilizzare una crema rassodante, dovete innanzitutto acquistare un prodotto specifico per la parte da trattare, cosce, glutei, addome o seno. Per applicare la crema all'addome, potete massaggiare in senso orario a mano aperta, spalmando il prodotto prima sulle mani.

Per quanto riguarda gambe e glutei, ponetevi supine sul letto e massaggiate cominciando dalle caviglie e salendo man mano fino ai glutei.

Ossigeniamo i tessuti

Lo scrub è un metodo per mantenere la pelle liscia e giovane. Per eliminare le cellule morte sulla superficie della vostra pelle, prendete una crema esfoliante e mettetene un po' sul palmo della mano, massaggiando, dalle caviglie in su e con movimenti rotatori, tutto il corpo escluso il seno, che, essendo una zona molto delicata, ha bisogno di un prodotto specifico.

Per riattivare la circolazione, invece, soprattutto se siete sedentarie, utilizzate un olio, versandolo nel palmo della mano e sfregando un po' per renderlo più caldo; anche in questo caso, cominciate dalle caviglie e procedete con piccoli movimenti rotatori e pizzicotti; soffermatevi di più su caviglie e polpacci, perché è proprio qui che il ristagno della circolazione è più forte.

Un viso luminoso

Il viso, come il seno, è una parte delicata e va trattata con prodotti specifici per quella zona. Una buona esfoliazione del viso, del décolleté e del seno va praticata ogni 7-10 giorni, per restituire a queste parti un colorito naturale.

Per procedere, innanzitutto inumidite le parti da trattare, poi mettete la crema esfoliante sui polpastrelli e stendetela massaggiando in senso orario, soprattutto sulla famigerata 'zona T' (fronte, naso e mento), caratterizzata da una maggiore presenza di grasso. Se volete associare anche un'azione antirughe efficace, allora utilizzate un Siero specifico prima della crema.

Mettetene un po' sempre sui polpastrelli e picchiettate con le dita fino al completo assorbimento, soffermandovi di più nelle zone dove la pelle ha meno tonicità, cioè sulle guance e intorno alle labbra.

Passato il Siero, potete stendere la crema, effettuando dei movimenti rotatori in senso orario lungo l'attaccatura dei capelli; passate poi all'attaccatura del naso per procedere verso le tempie frizionando la pelle. Avrete così un viso sempre giovane e liscio, come quello di una ragazzina.

06/08/2015
01/04/2011
TAG: Dermatologia e venereologia | Corpo e viso | Pelle