Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-10-2007

Terapia ormonale o no?

A causa della tiroidite autoimmune ( anticorpi anti-tg) e della patologia nodulare ( : ipo-
tiroidismo congenito e noduli) ho preso per circa 20 anni eutirox da 100 mg.sino all’ini-
zio del 2006 quando il cardiochirurgo mi disse che era un dosaggio eccessivo. L’endocrinologo mi ha portato allora il dosaggio a 50mg e poi a 25 mg, sino a farmelo sospendere completamente. Io sono un po’ preoccupato perché adesso, per la prima volta, oltre all’anti TG elevato sono elevati anche gli Anticorpi anti-recettori del TSH. Trascrivo i referti di alcuni esami :
- Ago aspirato tiroideo, eseguito il 7.05.07, : Coesiste quadro citologico di tipo flogistico. ( Presenza di : Tireociti (+), Colloide (++), Linfociti (++) Macrofagi (+++) ).
- Eco tiroide, eseguita il 2.02.07 : la ghiandola è notevolmente aumentata di dimensioni ed è occupata da multiple formazioni nodulari dei quali i più evidenti occupano il lobo sx,; sono iso-iperecogene, leggermente vascolarizzate al color doppler e misurano cm. 1,5 e cm.1,1 di diametro massimo. Conclusioni : GOZZO PLURINODULARE. QUADRO DI STRUMA TIROIDEO CON NODULI MISTI E COLLOIDO-CISTICI E PATOGENESI AUTOIMMUNE.
- Dosaggi ormonali, eseguiti il 12.04.07 e il 23.05.07

TG 7,9 ng/ml ( v.n. FT3 2,73 pg/ml ( “ 2,2 - 4,2 )
FT4 10,40 “ ( “ 8,1 - 17,1)
TSH 1,52 mUI/l ( “ 0,3 - 3,6)
Anticorpi anti TG 161 “ ( “ “ “ TPO “ “Recettori
del TSH 16,5 ( “ Alla luce di quanto sopra esposto chiedo gentilmente di sapere :
-devo riprendere l’eutirox?
-Mi devo preoccupare per i valori degli anticorpi anti-recettori del TSH?
-Cosa devo fare?
Preciso, infine, che sono stato operato, a fine 2005, di SVAO e prendo ace inibitori e
beta bloccanti oltre al Tiklid. In attesa della graditissima sua ringrazio e porgo distinti saluti.
Dr. Giuseppe Sicari
Risposta di:
Dr. Giuseppe Sicari
Risposta
Gentile Signore, la Sua funzione tiroidea, in assenza di terapia ormonale, è perfetta. Considerata la sua età e la patologia cardiaca riferita, ritengo non necessaria la somministrazione della terapia ormonale con l-tiroxina. Sussiste tuttavia il problema della tiroidite con grosso gozzo che va monitorata sia ecograficamente che mediante periodici dosaggi ormonali volti a valutare l'evoluzione della tireopatia nel tempo. Cordiali saluti
TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!