14-06-2016

Termoablazione pancia gonfia

Salve dottore, per piacere sono preoccupata per la mia pancia gonfia e dura dopo la termoablazione fata gia 2 settimane fa per un nodulo dubioaso da1.5mm, pero dalla biopsia risulta non canceroso. Ho la cirosse virsle virus b, gia da tre anni sono soto controllo dèi medici. Come medicina prendo baraclude, carvedilolo,luvion, furesimide , però prima della termoablazione non avevo la pancia gonfia e dura, vorrei sapere anche da Lei una sua opinione,per piacere. È possibile una una conseguenza dalla termoablazione? Oppure e un brutto segnio avendo questa pancia voluminosa e dura? E cosa devo fare? Il giorno 03.06 ho un controlo per fare la RM
Per piacere non vorrei pensare al piu brutto....
Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta
Cara Signora, mi dispiace ma non capisco molto bene il suo scritto. Comunque, da quello che mi pare di capire, non dovrebbero esserci problemi per la termoablazione subìta.
Saluti
 
TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!