Gentili dottori,Nelle ultime analisi del sangue ho chiesto anche i livelli di testosterone in quanto ultimamente ho problemi di libido, umore depresso e conseguente stanchezza.Il risultato è stato di 320 ng/dL (poco più di 11 nmol/L).Avendo letto sulle linee guida della SIAMS che valori tra 8 e 12 si situano in una zona grigia , mi sono rivolto ad... Leggi di più un andrologo.Mi è stato detto che pur avendo 33 anni ed essendo moderatamente attivo il valore è nella norma.Mi ha comunque prescritto ulteriori esami e, in praticolare:Prolattina 10.1 ng/ml ( 4 - 15.2)17 Beta Estradiolo 8.9 pg/ml (11 - 43)FSH 3.4 IU/I (1.5 - 12.40)LH 4.8 IU/I (1.7 - 8.6)Albumina 4.9 g/dL (3.5 - 5.3)SHBG 45.5 nmol/l (13 - 71)Il testosterone totale questa volta è risultato più alto, oltre la soglia di 12 nmol/L cioè 3.84 ng/ml pari a 13,31/L.Secondo le linee guida di cui sopra questo esclude una diagnosi di ipogonadismo.Tuttavia avendo a disposizione i dati li ho inseriti nel calcolatore indicato al sito www.issam.ch/freetesto.htm ed il risultato è un testosterone libero di 0,0599 ng/mL (0,208 nmol/L o 5,99 ng/dL) e un testosterone biodisponibile di 1,59 ng/mL.Ora, le linee guida dicono che sebbene non esiste un consenso unanime sul limite inferiore di T libero per diagnosi di ipogonadismo, un valore