Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Trasmissione HIV con taglio alle gengive

Egregi Dottori, ho una domanda da porVi in merito al tema HIV. Ieri sera ho avuto un appuntamento con un ragazzo, culminato a fine serata con una serie di baci. Tornato a casa, mentre mi spazzolavo i denti, ho sentito un forte dolore e, poco dopo, mi sono accorto di essermi procurato un taglio alle gengive. Ora, non so se questo taglio era già presente al momento dello scambio di baci o se me lo sono auto-inferto involontariamente mediante lo spazzolamento dei denti.

Presupponendo che fosse già presente al momento dei baci, ho motivo di preoccuparmi per quanto riguarda una trasmissione di HIV? Da quel che so, se due persone hanno entrambi dei taglietti a livello boccale, ci può essere uno scambio di sangue anche in questo modo. Ed, eventualmente, ritenete sia il caso di accedere alla profilassi anti-HIV entro le 72 ore dall'evento? Grazie in anticipo. Cordiali saluti.

Risposta del medico

Le modalità di trasmissione da lei descritte sono realistiche anche se rare- programmi di fare il test.

Risposto il: 19 Ottobre 2017
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali