12-07-2016

Trigliceridi e alt gpt alterati: sono correlati?

Salve, dalle analisi effettuate per sospensione patente ( art.186 ) è risultato CDT ok( Elettroforesi capillare )..0,8% con soli 13 gg di astinenza da alcol ma trigliceridi 248 e ALT (GPT) 60,0 U/l, tutti gli altri valori nella media, devo preoccuparmi?
Ammetto di avere una vita sedentaria da circa 6 mesi, ho 30 anni, 1,85 mt per 87 kg. L'aumento dei trigliceridi è correlato all' aumento di alt gpt? potrei avere problemi in commissione?
Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta
Sia i trigliceridi che la funzionalità epatica con la transaminasi risentono molto dell'introduzione e dell'abitudine alcoolica, oltreché di tanti altri fattori. Comunque il prelievo per la trigliceridemia deve essere fatto dopo almeno 12-13 ore di digiuno per essere attendibile. La commissione vorrà, penso, accertare e approfondire la condizione e la funzionalità del fegato per valutare il suo stato complessivo reale.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia