Buonasera. Vorrei un parere da medico proctologo, se possibile, o da qualcuno che realmente se ne intenda di queste problematiche. Sono una ragazza di 25 anni, ho sofferto di emorroidi da piccola e l'anno scorso ho avuto un altro episodio, risolto con intervento chirurgico per rimuovere un'emorroide trombizzata e lacerata. In seguito sono... Leggi di più perfettamente guarita e non mi si è più ripresentato il problema. Ma da ieri ho notato che a fianco dell'ano, sottocute, si è formato una specie di rigonfiamento duro al tatto e dolorante, di piccole dimensioni. Cosa potrebbe essere,una recidiva emorroidale o qualcosa di diverso? ad esempio cisti, fistola..? Vorrei anche segnalare che da un anno circa ho scoperto di essere affetta da morbo di Crohn; visto che questa patologia interessa tutto il tratto intestinale, fino all'ano, sono preoccupata che possa essere sintomo di infiammazione dovuta al Crohn... Grazie in anticipo a chi mi darà il suo parere. Sono davvero molto in ansia.