Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Tutti parlano di alcol, ed effetti dell'alcol

tutti parlano di alcol, ed effetti dell'alcol sulla salute, riferendosi ad esso come sostanza ingerita. io invece vorrei conoscere i danni che provoca la continua e prolungata esposizione ai vapori dell'alcol, quali sono le conseguenze a lungo termine per la ripetuta inalazione e se c'è differenza tra l'alcol alimentare e quello per uso "domestico" a 95°. mi rivolgo a voi perchè per molti anni ho avuto l'epatite C, ora guarita, ma per motivi di lavoro uso quotidianamente l'alcol e quindi lo respiro. Se dopo il lavoro mi facessero la prova dell'etilometro risulterei positiva? grazie
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
L’esposizione ai vapori dell'alcol non comporta conseguenze negative a lungo termine sul fegato per la ripetuta inalazione. L'alcol alimentare si differenzia da quello per uso "domestico" a 95°, in quanto quest’ultimo è “denaturato” cioè sono aggiunte sostanze che lo rendono non adatto all’assunzione per via orale. Se dopo il lavoro le facessero la prova dell'etilometro dovrebbe risultare negativa.
Risposto il: 29 Febbraio 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali