Salve ho bisogno di un vostro parere sono preoccupatissima per mio marito, da premettere che ha 26 anni quasi 3 anni fa gli e stato diagnosticato un melanoma secondo livello clark palmo mano dx,operato più linfonodo sentinella sotto l'ascella ma con esito negativo per fortuna non ha fatto nessuna cura,l'anno scorso come al solito facendo la tac con mdc anno notato un linfonodo sub centimetrico al polmone che però non si e mosso, ripetendo le tac ogni 6 mesi, quest'ultima anno visto dei linfonodi reattivi questo e il risultato: TC COLLO: non linfoadenomegalie in sede latero-cervicale nè patologi contrast -enhacement. si seganla la presenza di centimetrici linfonodi reattivi lateralmente alle ghiandole sottomandibolari bilateralmente.A scopo prudenziale si consiglia FOLLOW UP ecografico. TC TORACE: Non alterazioni parenchimali focale sospette in senso evolutivo.Non falde di versamento pleurico Non versamento peicardico non linfoadenomegalie in sede mediastinica; immodificato il già noto linfonodo localizzato in sede ilare destra. TC ADDOME PELVI: non alterazioni parenchimali focali a carico del parenchima epatico.Non dilatate le vie biliari; colecisti alitiasica. Pervio l'asse venoso spleno-portale.Non alterazioni parenchimali focali al carico del pancreas,milza e surreni. Reni in sede con regolare effetto nefrografico non idronefrosi ne calcoli. (Centimetrici linfonodi si segnalano al livello del carrefour,meritevoli di rivalutazione in considerazione dell'anamnesi del paziente. Non versamento libero in addome. Non espansi in pelvi. Questo e l'esito della tac con e senza MDC spero al più presto in una vostra risposta, grazie in anticipo.