Venerdì 21 giugno 2019 è la 14° Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma. L’iniziativa, posta sotto l’Altro patronato della presidenza della Repubblica, è organizzata come di consueto da AIL onlus, per creare più consapevolezza e approfondimento sui progressi della ricerca scientifica ma anche sulla convivenza con leucemie, linfomi e mielomi. Otto ematologi illustri risponderanno al numero verde dell’associazione per dare consigli ai pazienti.

Un’ampia delegazione Ail sarà ricevuta al Quirinale, mentre continua il progetto di vela-terapia per pazienti ematologici “...Sognando Itaca” con testimonial d’eccezione, la campionessa olimpionica di windsurf Alessandra Sensini.

Giornata Nazionale: linea diretta con gli ematologi, un viaggio in barca a vela e tante iniziative in tutta Italia

Da 50 anni uniti nella lotta alle leucemie, linfomi e mielomi: mostra il tuo sostegno partecipando attivamente alla Giornata Nazionale AIL 2019

il claim 2019. Per celebrare la ricorrenza, l’associazione organizza in tutta Italia iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi. Cliccando qui si può consultare l’agenda degli appuntamenti, regione per regione. Intanto procede “Sognando Itaca”, il lungo viaggio in barca a vela da Napoli a Palermo, in programma dal 3 al 18 giugno con lo scopo di promuovere la vela come metodo terapeutico volto alla riabilitazione psicologica e al miglioramento della qualità della vita dei pazienti.

Ancora nella giornata di venerdì, dalle ore 8 alle 20, sarà attivo il numero verde Ail - Problemi ematologici: 800-226 524. Risponderanno al telefono otto ematologi e un team di altri esperti, per offrire a tutti coloro che chiameranno consigli sulla malattia e sui centri di terapia presenti sul territorio nazionale.

Focus sulla cooperazione e tappa AIL al Quirinale

Anche quest’anno la Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma diventa un’occasione per ricordare che la cooperazione è il primo strumento di sostegno per tutti coloro che sono impegnati a migliorare la qualità della vita e le aspettative dei pazienti e delle loro famiglie. Convivere con una grave patologia del sangue è difficile, nonostante la scienza abbia compiuto molti progressi negli ultimi anni.

C’è comunque bisogno di più conoscenza e consapevolezza. Sul sito web dell’Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma ci sono tutte le info sulle malattie e le loro terapie. Per dare più risalto alla Giornata Nazionale e in occasione dei 50 anni di attività al fianco dei malati ematologici e a sostegno della ricerca scientifica, i presidenti delle 81 sezioni provinciali AIL, assieme a ex pazienti ed esponenti del mondo del volontariato e della ricerca scientifica, saranno ricevuti dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nella Sala degli Specchi del Palazzo del Quirinale.

L’udienza sarà l’occasione per presentare il francobollo celebrativo dedicato al cinquantennale dell’associazione, che si inserisce nell’ambito delle emissioni di carte valori postali del 2019.