Salve, ho 22 anni e da qualche settimana ho dei problemi all’udito.Tutto è iniziato con un forte raffreddore che mi durò diverse settimane, nonostante ciò le orecchie erano ancora aperte entrambe in quel periodo. Passato il raffreddore iniziarono i problemi. Iniziai a notare in certi momenti della giornata di sentire in modo diverso, in particolare... Leggi di più verso sera mi si tappavano le orecchie e faticavo a swntire sia la mia voce sia quella degli altri. L’orecchia dx era quella più problematica, in certi momenti avevo la sensazione di tappo e da quella orecchia sentivo tutto ovattato. Andai dal medico di base che non mi controllo e mi disse di fare un ciclo di aereosol per 10 giorni e di usare delle gocce. Nei giorni seguenti l’orecchio si aprì e mi sembro di essere tornato alla normalità, a parte alcuni momenti in cui mi si richiudeva leggermente. Attualmente però ho ancora la sensazione di avere entrambe le orecchie chiuse, a volte di più e a volte di meno ma sempre leggermente chiuse. La cosa è molto fastidiosa e mi procura molta ansia, ho paura di aver perso parte delludito. Qualche giorno fa feci una visita dall’otorino, mi guardò le orecchie e mi fece l’esame pinzometrico e audiometrico. Risulto tutto nella norma. Rilevò però dei problemi nel naso, e mi disse che avevo una rinite cronica o qualcosa di simile. In fine mi disse di fare degli esami allergici e di fare un altro ciclo di aereosol specificando di usare il beccuccio nasale e non la mascherina. Adesso io gli esami li ho prenotati e dunque non li ho ancora fatti, però continuo a avere questa sensazione strana di udito ovattato. Inoltre ho iniziato un altro ciclo di aereosol come suggerito e ho notato, a differenza della prima volta, del movimento di muco trasparente che mi fuoriesce dal naso, ma sopratutto durante il giorno mi capita di avere del muco retronasale pure esso trasparente. Io non so se possa essere effettivamente un problema di allergia in quanto attualmente non ho prurito e non starnutisco molto spesso, dunque non capisco perché ho questa continua sensazione di sentire ovattato. Chiedo dunque il parere di un esperto qui in quanto questa situazione mi sta demoralizzando molto e ho paura di non tornare più alla normalità essendo passato ormai un mese dall’inizio dei problemi.