Buongiorno, mio padre paraplegico (a seguito di incidente sul lavoro da 9 anni) 60enne effettua regolarmente analisi di sangue ed urine e le volevo segnalare che dalle analisi fatte in data 19/06/15 è risultata urea a 90 (parametri da 10 a 50) quindi alta mentre in quelle fatte il 22/07/15 essa è scesa a 41 (nella norma) mentre la creatinina era rispettivamente ad 1,12 e a 0,97.Da cosa può essere dipeso questo aumento e successivo calo dell'urea visto che nei mesi scorsi non dava segni di malesseri/dolori se non solo una leggera febbricina a 37° 1-2 volte al mese?Credo comunque sia un buon segnale vista anche la creatinina. Grazie.