Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-07-2018

Urto alla testa, devo preoccuparmi?

Gentile

dottore, sono un ragazzo di 19 anni, due giorni fa sdraiandomi a letto urtai contro lo spigolo del comodino con la parte posteriore alta della testa; oltre al dolore immediato dell'urto che sparì dopo relativamente poco e un leggero mal di testa, anch'esso scomparso, attualmente non soffro di altri particolari sintomi ma toccando nell'area interessata mi sono accorto di un leggero avvallamento con una profondità di qualche millimetro e della larghezza di un centimetro circa.
È possibile che sia stato causato dall'urto o può essere un semplice punto di fusione tra le ossa craniche? Toccandolo non provo alcun dolore. Quando avvengono questi tipi di incidenti domestici è possibile subire dei traumi cerebrali significativi anche se non si manifestano sintomi particolari? Dovrei preoccuparmi per il mio incidente? Grazie e cordiali saluti.

Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

Non c'è nulla di cui preoccuparsi.

TAG: Cervello | Giovani | Ortopedia e traumatologia | Valori normali
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!