Salve, vorrei un parere sull'opportunità vaccino anti covid in caso di atteggiamento prolassante valvola mitrale e lieve anemia. Nelle mie condizioni (24 anni) risulta opportuna la vaccinazione anti covid o se al contrario dovrei richiedere l’esonero, dal momento che qualche anno fa mi è stato diagnosticato un “atteggiamento prolassante della valvola mitralica” con lievissimo jet da rigurgito sistolico e tricuspidale. Sono inoltre leggermente anemica. C’è un vaccino più consigliato degli altri oppure la vaccinazione è da evitare? Ringraziando anticipatamente, cordiali saluti