15-05-2017

Valore del testosterone e crescita della barba

Sono un ragazzo di 23 anni, ho una cardiopatia congenita, un'ipoplasia di cuore sinistro. Di recente ho avuto anche un ipogonadismo. Più recentemente ho perso un bel po' di peso passando da 125 a 90 kg. Ho sospeso la terapia ormonale poiché il testosterone totale è salito da 1,2 a 4,87. Il testosterone libero invece è di 5,10. Ho saputo che dovrebbe essere di 40. Mi chiedevo se è per caso il basso testosterone libero che non mi fa aumentare la crescita della barba.
Mio padre ha una barba folta e così anche altri parenti. Io ho anche una ginecomastia/lipomastia e vorrei sapere se questo è un motivo della poca barba. Grazie in anticipo cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Giovanni BerettaDottore Premium
Specialista in Andrologia e Patologia della riproduzione umana
Risposta

Gentile lettore, prima misura da prendere in queste situazioni cliniche è quella di rientrare correttamente in un peso forma ottimale. La presenza di tessuto adiposo infatti vuol dire presenza di molti lipociti che sono cellule che consumano molto testosterone. Riduzione del peso a volte significa riduzione della ginecomastia e della lipomastia, aumento del proprio testosterone e barba più folta. Senta ora in diretta comunque sempre il suo andrologo di fiducia. Un cordiale saluto.

TAG: Andrologia | Capelli e peli | Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!