Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-07-2017

Valore eosinofili e possibilità di asma bronchiale

Buongiorno, la ringrazio per la risposta, il valore degli eosinofili è il seguente: 2310 cell/mcL 100-500. Le preciso che la visita con l'otorino esclude la presenza di patologie quali la rinite allergica ecc...ed anche escluso il reflusso gastro faringeo. A questo punto secondo lei potrebbe trattarsi di asma bronchiale? Faccio presente che mio fratello è un fumatore. Grazie in anticipo per la risposta.

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

La presenza di un discreto numero di eosinofili circolanti può essere correlabile con varie patologie, fra cui anche l'asma bronchiale, ma anche polmonite eosinofila, sensibilizzazione ad allergeni, oculorinite allergica, pollinosi, orticaria, parassitosi intestinali, tumori. La diagnosi di asma bronchiale si fa mediante un test spirometrico di broncodilatazione farmacologica. Se questo risultasse normale, potrà essere eseguito un test di broncoreattività aspecifico con Metacolina, che potrà eventualmente porre una corretta diagnosi di asma bronchiale. Cordiali saluti.

TAG: Allergie | Apparato Respiratorio | Malattie dell'apparato respiratorio | Pneumologia | Polmoni e bronchi
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!