04-10-2016

Valori alterati e alimentazione

Salve tre anni fa ho subito un'angiolastica riuscita perfettamente, mi sento benissimo, il cuore non ha subito danni e ha recuperato al 100%. Faccio controlli periodici. Le analisi sono sempre perfette. Settimana scorsa le ho fatte in vista della prova da sforzo fissata per l'8 novembre. I valori sono tutti perfetti ad eccezione di colesterolo totale 266, hdl 29, ldl 179, trigliceridi 290. Mi devo preoccupare o posso provare ad aumentare omega 3, omega 6 e vitamina c nell'alimentazione e poi ripetere tra 3 mesi?
Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta
Gentile sig.re,
non specifica se è in sovrappeso e se ha un giro vita aumentato. Qual è la sua dieta? Fa attività sportiva non agonistica con passeggiate giornaliere? Certamente ha un metabolismo lipidico alterato e da quel che capisco assume già farmaci contenenti omega 3. I farmaci da soli non sono efficaci se non accompagnati da una dieta adeguata. Prima della prova da sforzo provi a fare una dieta appropriata e quindi ripeta gli esami che ha riportato. Se vi fossero valori ancora alterati dovrà continuare con la dieta aggiungendo farmaci che possano far mgliorare il suo metabolismo lipidico.
Prof. Luigi Iorio
TAG: Biochimica clinica | Cardiochirurgia | Chirurgia | Cuore | Esami | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Nutrizione | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!